Che giornata di merda.

…E siccome la vita reale non fa ridere come il film di ieri sera, a me oggi viene da piangere.
E sono nervosissima.
E se non fosse che è casa mia questa, la spaccherei in meno di 30 secondi.
Mi rode.
Mi rode mi rode mi rode.
E non me ne frega una beneamata sega se qualcuno mi verrà a dire che mi lamento sempre, perchè oggi non faccio sconti a nessuno.
Nemmeno a chi mi dice: NON CI PENSARE DAI…
Ma che cazzo ne sapete, imbecilli che vivete di superficialità?
“Dai Sù, non t’arrabbià…dai Sù passa…”
Non le voglio sentire ste cose.
NON LE VOGLIO SENTIRE.
Perchè la delusione non passa con uno schiocco di dita.
Perchè nemmeno l’amarezza passa.
Perchè odio i discorsi di circostanza, le facce di circostanza, le amicizie di circostanza, i sorrisi e i baci di circostanza.
Dio caro ma qualcuno vero, spontaneo, espansivo, affettuoso e generoso nei sentimenti esisterà al mondo?
Il mio ambiente di lavoro(il secondo lavoro, visto che il primo lo sto cercando) è una merda totale.
E’ una vetrina scintillante dove tutti si conoscono e si vogliono bene…
Guarda caso però quando chiedi un favore si girano TUTTI dall’altra parte.
E chi è disponibile sembra che te lo faccia pesare a vita.
Ok, non era amicizia, ma io ci credevo.
Ho creduto in ogni parola, ho creduto in ogni abbraccio ricevuto.
Per non parlare poi di chi sparisce da un momento all’altro senza una ragione, quando fino al giorno prima aveva fatto gli occhi a cuore per te.
Ho creduto anche in quelli di abbracci.
Ho creduto anche in quei baci, in quei sorrisi.
Mi sento vuotissima, non mi è rimasto nulla, e l’amarezza invece di scomparire o scemare aumenta sempre di più…e so che diventerà rabbia.
Cieca, fuoriosa, assordante.
E allora non ce ne sarà per nessuno, perchè la cara e dolce Sù che tutti adorano spaccherà la faccia di qualcuno, senza se e senza ma.
E poi che diranno? Scandalo…
La caccia ha inizio.

Che giornata di merda.ultima modifica: 2007-09-28T12:55:00+02:00da surya-8mile
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Che giornata di merda.

  1. è che la vita è così: ci sono situazioni come quelle del post precedente, e poi ci sono quelle come queste qui, in cui avresti voglia di mandare in culo tutto e tutti.
    personalmente, non ho mai imparato a non prendermela, però tutto sommato, se non riesco a riderci su, almeno so che quando mi succederà di nuovo qualcosa di bello lo apprezzerò anche di più.
    stringi i denti e vai avanti, che non esiste nulla che sia tutto nero.
    nemmeno tutto bianco, del resto.

  2. Io ho ancora kg di rabbia da sfogare e un pretesto per farlo…
    La immagazzini la accumuli ma prima o poi sfocerà d qualche parte…
    bah vita di M… (posso venire a caccia anke io ?)
    E io ke mi sarei accontentato di un po’ di coerenza…
    Vabbè…
    Posso mandarti solo un abbraccio virtuale qualunque cosa sia successo… per quello ke può servire…

    Vladhy

Lascia un commento