Gotthard, la triade.

Per la decima volta riascolto stay for the night dei Gotthard.
Ormai è una droga, ormai loro sono una droga.
Ed Emi se li va a vedere il 3 giugno.
Invidia.
Tremenda.
Che voglia di un loro concerto…
Che voglia di cantare, urlare, pogare, farmi male!
Sarà che ho bisogno di adrenalina da far scorrere violenta nelle vene…
quella bella, quella positiva, quella che ti lascia un'energia inesauribile nel corpo…

…Why don't you stay for the night…it's the same old story, I'll love you 'til the mornin' light…

Capolavoro.

P.s. La triade Regna.

Gotthard, la triade.ultima modifica: 2005-05-30T00:44:00+02:00da surya-8mile
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “Gotthard, la triade.

Lascia un commento