DONNA NEL BARATRO DI UNA CRISI DI NERVI

Il mio ambo.
E' uscito il mio ambo a Roma.
I miei due numeri…e la MIA ruota.
Non due numeri a caso…
I MIEI NUMERI.
Quelli importanti, quelli che mi rappresentano, quelli che gioco spessissimo, quelli che amo da una vita…
E io oggi NON HO GIOCATO.
Avrei avuto in tasca 750 euro.
Vi autorizzo a maledirmi.
Lo sto facendo già da sola da un pezzo.

Per completare il quadretto ho anche litigato con l'amico mio…
Ormai non c'è più nemmeno un barlume di amicizia tra di noi, è tutta una farsa…
Ormai lui si fa la sua vita e io ne sono totalmente fuori…
Che bello.
Che bello quando tu pensi che qualcuno sia in un posto, invece è da tutt'altra parte, a organizzarsi la sua seratuccia…
E per lavarsi la coscienza si limita a dire: Vieni anche tu?
Frase più falsa non c'è mai stata, per un sacco di motivi che non sto qui a descrivere, non ultimi alcuni miei problemi di salute abbastanza fastidiosi che non mi danno nè l'energia nè la voglia di andare in un locale, o comunque di andare in giro e di star fuori tutta la notte.
Avrei solo avuto bisogno di un po' compagnia, ma come al solito sembra che io chieda troppo.
Forse non me la merito.
Fanculo.

Voglio mio marito.
Lui saprebbe in un secondo come farmi tornare il sorriso.
E' anche per questo che l'ho sposato…

DONNA NEL BARATRO DI UNA CRISI DI NERVIultima modifica: 2005-04-30T21:37:22+02:00da surya-8mile
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “DONNA NEL BARATRO DI UNA CRISI DI NERVI

Lascia un commento