Questioni psicologiche…

Una sensazione di inadeguatezza mi pervade in questo pomeriggio uggiosissimo…
La voglia di essere altrove, con qualcuno che sappia davvero farmi sorridere e rilassarmi…
La voglia di smettere di lottare per un solo microsecondo e di godermi ciò che mi sta intorno, ed essere felice senza la paura che da un momento all'altro io possa cambiare umore e soffrire…
La voglia di leggerezza che ho…
la voglia di non sentirmi diversa dagli altri solo perchè non ho la compagnia di deficienti che esce solo il sabato sera…
La voglia di uscire, e passeggiare, senza pensare a nulla, senza preoccuparmi del come, del perchè e del dopo…
Esiste una pozione magica per sentirsi leggeri…e liberi?

Questioni psicologiche…ultima modifica: 2004-10-30T16:08:07+02:00da surya-8mile
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Questioni psicologiche…

  1. Scusa, ma perchè chi esce solo di sabato sera dovrebbe essere un deficiente? Io mi alzo tutte le mattine alle 5 e mi risulterebbe alquanto difficile trovare un altro giorno al di fuori del sabato per poter fare tardi., come penso per chiunque abbia un lavoro che lo costringa a svegliarsi presto. Magari chi esce ogni sera il giorno dopo non c’avrà un cazzo da fare. Ero qui per caso e devo dire che non l’ho capita molto questa tua affermazione. Ciao Marco

Lascia un commento